.

Profilo della società

La Maistra d.d. (S.p.A.), società leader nel settore alberghiero in Croazia, è parte integrante del Gruppo Adris.

Fondata nel marzo del 2005, ha sede a Rovigno. Erede di un’esperienza cinquantennale nel settore turistico, oggi l’azienda è proprietaria di 10 alberghi d’alta categoria, 8 resort e 6 campeggi, tutti ubicati nelle prestigiose cittadine di Rovigno (Rovinj) ed Orsera (Vrsar), due località turistiche istriane straordinariamente ricche di bellezze naturali e beni storico-culturali. La capacità ricettiva complessiva del portfolio aziendale è di quasi 34.000 ospiti, il che corrisponde a circa il 5% delle presenze turistiche realizzate dalla Croazia in generale, e un po’ più del 15% delle presenze turistiche realizzate dalla Regione Istria.

La missione della Maistra è quella di diventare un hospitality brand riconoscibile, di gran qualità e di livello internazionale. Essa, basandosi sulle destinazioni del brand e sull’autenticità di un’offerta dall’atmosfera tipicamente istriana, croata e mediterranea, si propone di fornire servizi altamente personalizzati e contenuti innovativi e concorrenziali, con l’obiettivo di soddisfare le attese degli ospiti più esigenti e di collocarsi tra le aziende turistiche leader del Mediterraneo.

In questo senso la Maistra ha posto davanti a sé una serie di ambiziosi obiettivi che prevedono la realizzazione dei programmi di sviluppo del proprio portafoglio turistico e la creazione di brand turistici propri, contraddistinti da contenuti e servizi d’altissima qualità. L’azienda è orientata verso lo sviluppo d’un turismo d’élite che prevede la realizzazione di alberghi e resort a 4 ed a 5 stelle sui quali basare il posizionamento delle destinazioni e della stessa Maistra sul mercato turistico internazionale.

Al fine di realizzare i propri piani di sviluppo, la “Maistra” nel 2005 ha posto in essere un piano strategico di sviluppo comprendente vasti progetti che prevedono la costruzione di nuove strutture turistico - ricettive ed il rinnovamento di quelle esistenti. Oltre agli investimenti finora realizzati, e pari a circa 3 miliardi di kune, la Maistra nel prossimo futuro ha in programma d’investire altri 2 miliardi di kune. Accanto allo sviluppo dei contenuti destinati al turismo vacanziero, nel Piano strategico è posto l’accento anche e soprattutto sullo sviluppo di determinati segmenti turistici complementari (i segmenti congressuale, sportivo e wellness, nonché l’offerta sensibile ai gruppi portatori d’interessi specifici) che consentono di sviluppare nuovi segmenti di mercato e di svolgere, nelle destinazioni di riferimento, una più intensa attività turistica durante tutto l’anno.

Gli investimenti dal 2005 al 2015

I piani d’investimento hanno avuto inizio nel 2005 con alcuni progetti riguardanti i resort Amarin a Rovigno e Petalon ad Orsera e con investimenti diretti al miglioramento dei servizi nei campeggi d’entrambe le destinazioni.

Nel 2006 sono stati realizzati investimenti complessivi per circa 510 milioni di kune. Tra essi ricordiamo il progetto del resort Belvedere di Orsera (con un investimento complessivo di 91 milioni di kune) e lo stanziamento di 49 milioni di kune per il rinnovamento del residence del parco naturista Koversada. In entrambi i casi la loro qualità oggi corrisponde agli standard d’una struttura a 4 stelle. Tra i progetti più rilevanti del 2006, ricordiamo l’investimento di 182 milioni di kune destinato all’hotel Istra di Rovigno, oggi riconoscibile anche grazie al suo centro wellness ispirato al Mediterraneo. Risalgono allo stesso anno gli investimenti riguardanti l’hotel Eden di Rovigno, che ne ha beneficiato ottenendo un sensibile miglioramento della qualità delle proprie unità ricettive, di parte degli spazi comuni e dei servizi alberghieri in genere.

Nel 2007 s’è investito soprattutto per sostenere la fase iniziale dei lavori di costruzione della zona “Cap Aureo” e nella fase conclusiva dei lavori riguardanti il resort Belvedere. Detto programma d’investimenti è proseguito anche nel 2008 ed ha raggiunto un ammontare complessivo di 367 milioni di kune. Ci si è concentrati soprattutto sulla conclusione dei progetti riguardanti gli hotel Monte Mulini e Lone, compresi, assieme agli hotel Eden e Park, nella zona Cap Aureo. Questa, una volta terminati i lavori, si proporrà come area turistica esclusiva. Gli altri investimenti del 2008, per un importo complessivo di 65 milioni di kune, hanno riguardato ad Orsera i resort Petalon e Belvedere e gli appartamenti Koversada. Essi, con la loro offerta, si pongono attualmente al vertice delle strutture turistiche di questo genere in Croazia. Il 2008 è stato caratterizzato anche dall’acquisizione da parte della Maistra del complesso alberghiero Katarina, ubicato sull’omonima isola adiacente al centro storico della città di Rovigno.

Il 2009 rappresenta una svolta nell’offerta turistica tanto delle destinazioni, quanto dell’azienda in sé. Con l’apertura del Monte Mulini, primo albergo rovignese a cinque stelle, nonché hotel boutique esclusivo realizzato per soddisfare le esigenze di una clientela “luxury leisure” (la cui realizzazione è costata circa 200 milioni di kune), la Maistra ha regalato a Rovigno ed alla Croazia una dimensione turistica completamente nuova.

Nel luglio stesso anno, inoltre, la Maistra ha aperto, in seno all’hotel Istra, il primo all-suite hotel della Croazia, andando ad arricchire così la già vasta offerta turistica dell’isola di Sant’Andrea. La costruzione di quest’esclusiva struttura ha richiesto un investimento di 30 milioni di kune.

L'hotel Lone è il maggior investimento greenfield nel turismo croato degli ultimi anni, del valore approssimativo di 350 milioni di kune. La sua costruzione, iniziata nel 2010, s'è conclusa nel mese di giugno del 2011. Con l'hotel Lone, che dal progetto architettonico all’arredamento dei propri interni porta la firma di una serie di valenti designers ed artisti croati, la Maistra d.d. ha introdotto per la prima volta in Croazia un prestigioso brand alberghiero internazionale come la Design Hotels.

L’investimento più significativo della Maistra d.d. (S.p.A.) nel 2013 ha riguardato il resort Amarin, portato al livello di una struttura a 4 stelle. Al posto dei 271 appartamenti del vecchio resort, sono stati realizzati ex novo 190 appartamenti. Lo spazio comune del complesso di tre piscine, con tanto di ristorante sulla spiaggia, ha completato l’opera di ammodernamento. Per la realizzazione del progetto Amarin, ancora una volta firmato dal prestigioso studio architettonico zagabrese 3LHD, s’è reso necessario un investimento di 132 milioni di kune, il che ne fa uno dei maggiori investimenti turistici realizzati lungo l’Adriatico nel 2013.

La costruzione del complesso di piscine degli hotel Eden e Lone e la realizzazione del ristorante Oleander, entrambe avvenute nel 2013, hanno richiesto un investimento di 29 milioni di kune, a cui vanno sommati i 18 milioni di kune necessari per il completo rifacimento del centro wellness & Spa dell’hotel Eden. Il 2014 ha visto la completa ricostruzione dell’intera area di cala Lone (spiaggia e passeggiata), i cui lavori sono costati 25 milioni di kune. La seconda metà del 2014 è stata contrassegnata dalla firma dell’accordo con la società Atlanska plovidba, grazie al quale la Maistra d.d. ha acquisito la proprietà dell’81,6% dell’hotel Hilton Imperial di Dubrovnik. La collaborazione con quest’autorevole brand internazionale e l’esordio della Maistra a Dubrovnik, prestigiosa località turistica della Croazia, vanno nel senso della prosecuzione della strategia di crescita e di sviluppo della Maistra nel segmento più alto dell’offerta ricettiva alberghiera.

Nel 2015, dopo un rinnovamento totale di sei mesi per il quale Maistra ha investito 30 milioni di kune, ha nuovamente riaperto i battenti l’hotel Adriatic, l’albergo più antico di Rovigno, mentre l’anno scorso, nello stesso luogo in cui si trovavano l’albergo e il campeggio Valdaliso a Rovigno, è stato aperto l’hotel Amarin, la cui offerta è all’insegna delle famiglie con bambini.

Piani d’investimenti per il futuro

Gli investimenti che Maistra ha compiuto sino ad oggi nel settore turistico, per un importo di 3 miliardi di kune, hanno portato gli hotel Maistra in cima alla classifica dell’offerta croata premium, sia a livello di prezzi sia di soddisfazione dei consumatori. Il forte ciclo di investimenti, con l’ulteriore accento sui canali diretti di vendita, ha determinato l’aumento dei prezzi medi e un leggero prolungamento della stagione. Entro il 2020 sono stati pianificati nuovi investimenti, del valore di 2 miliardi di kune, grazie ai quali l’offerta alberghiera complessiva sarà portata al livello di strutture a 4 e 5 stelle.

Il prodotto turistico della Maistra d.d. nel 2017 conta 9 alberghi con 1561 unità abitative, 8 resort con 1948 unità abitative e 6 campeggi con 8070 piazzole. La capacità ricettiva complessiva della Maistra è pari a 11524 unità abitative in grado di offrire sistemazione a ben 34635 ospiti.

Capacità ricettive della Maistra nell 2017

Unità Capacità ricettiva
Hotels
Monte Mulini - Rovinj 113 246
Lone - Rovinj 248 568
Eden - Rovinj 325 832
Island Hotel Istra - Rovinj 326 821
All Suite Island Hotel Istra - Rovinj 32 100
Pineta - Vrsar 99 258
Adriatic - Rovinj 18 52
Island Hotel Katarina - Rovinj 120 296
Amarin - Rovinj 280 996
Totale (hotels) 1.561 4.139
Resorti
Belvedere - Vrsar 310 1.064
Petalon - Vrsar 224 636
Amarin - Rovinj 461 1.868
Naturist park Koversada Appartamenti - Vrsar 119 484
Naturist park Koversada Villas - Vrsar 215 464
Villas Rubin - Rovinj 357 1.380
Riva - Vrsar 34 148
Funtana - Vrsar 228 512
Totale (resorts) 1.948 6.556
Piazzole Capacità ricettiva
Campeggi
Polari - Rovinj 1.731 6.000
Polari - case mobili 269
Veštar - Rovinj 716 2.310
Veštar - Case mobili 54
Amarin - Rovinj 650 2.400
Porto Sole - Vrsar 800 2.400
Naturist park Koversada - Campeggi - Vrsar 1.700 5.100
Valkanela - Vrsar 1.771 6.000
Valkanela - case mobili 229
Totale(campeggi) 8.070 24.210
IN TOTALE MAISTRA 11.524 34.635