.

Istria

L’Istria, circondata da un mare turchese limpido e cristallino, è la più estesa oasi verde dell’Adriatico settentrionale e, nel contempo, la maggiore penisola della Croazia.

Attraversata dal 45° parallelo a metà strada tra l’Equatore ed il Polo Nord, l’Istria, parte dell’emisfero boreale del pianeta Terra, gode di una posizione geoclimatica ideale.

Affacciata all’Adriatico settentrionale, questa penisola è la destinazione mediterranea più vicina alla maggior parte dei paesi dell’Europa centrale.

L’Istria è nota per la sua cucina, ricca di sapori della tradizione che riflettono le peculiarità storiche, geografiche e climatiche della penisola. L’Istria interna cela innumerevoli trattorie (konobe) e taverne nelle quali è possibile respirare l’autentica atmosfera regionale e gustare piatti tipici accompagnati da alcuni vini locali, quali la malvasia, il terrano (teran), il refosco (refošk) o il moscato, noto vino da dessert.

La coltivazione dell’olivo in Istria risale al tempo dei Greci e dei Romani. L’olio d’oliva istriano è tra i migliori al mondo. Potrete degustarlo in tante taverne e negli oleifici privati.

Principali città e comuni dell’Istria:

  • Pula (Pola)
  • Pazin (Pisino)
  • Poreč (Parenzo)
  • Rovinj (Rovigno)
  • Opatija (Abbazia)
  • Umag (Umago)
  • Novigrad (Cittanova d’Istria)
  • Labin (Albona)
  • Buzet (Pinguente)
  • Motovun (Montona)

Informazioni generali

Il clima dell’Istria è mite, mediterraneo, con estati calde e secche ed inverni miti e piacevoli. In estate si contano circa 2.339 ore di sole, con oltre 10 ore d’insolazione al giorno durante la stagione estiva. La temperatura atmosferica media invernale è di circa 6 °C, mentre in estate può raggiungere i 30 °C. La temperatura del mare è minima nel mese di marzo, con appena 9 °C, mentre raggiunge i valori massimi nel mese di agosto, quando può toccare anche i 25 °C. Con una media annua di 2.000 ore d’insolazione, il cielo dell’Istria occidentale è terso ininterrottamente per alcuni mesi l’anno (da aprile ad ottobre). Le spiagge istriane sono prevalentemente sassose, rocciose o ghiaiose, con sabbia soltanto in alcuni luoghi ed una ricca vegetazione mediterranea che si protende sino a lambire il mare.

Abitanti: 206,400
Superficie: 2,820 km2
Lunghezza della costa: 445 km (costa frastagliata, lunga il doppio della strada litoranea)
Vegetazione: pinete e macchia mediterranea (35% del territorio)

Temperatura del mare:
marzo (9,3 °C a 11,1 °C)
agusto (23,3 °C a 24,1 °C)
Salinita: media 36 - 38 ‰
Fiumi: Mirna (Quieto), Dragonja (Dragogna), Raša (Arsia)
Clima: mediterraneo
gennaio (5 °C a 9°C)
agosto (22 °C a 25 °C)

Le prime 10 cose da fare in Istria

Offerte Speciali