Controlla le tariffe
Hotels Resorts Campeggi Offerte Vacanze
Arte e cultura

Le leggende di Dubrovnik: San Biagio

Le leggende di Dubrovnik: San Biagio

La Festa di San Biagio è il più importante evento per la città di Dubrovnik e per i suoi abitanti. In questa occasione si celebra e venera il santo protettore che, così narra la leggenda, sarebbe comparso e difeso la città, insieme ai suoi abitanti, dagli attacchi dei Veneziani. Durante la celebrazione si tengono numerosi eventi, e il più importante è la processione, con le reliquie di San Biagio portate lungo le vie della città mentre gli abitanti le toccano con rispetto. La Festa di San Biagio è stata inserita dall’UNESCO nella lista del patrimonio culturale immateriale facendo inserire Dubrovnik, insieme alla sua cinta muraria e questa manifestazione sulla lista del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Sulla leggenda

Nel 972, la flotta veneziana entrò nelle acque di Dubrovnik e, nonostante la presentazione in apparenza amichevole, fu intenzionata a conquistare la città con inganno. Gli abitanti di Dubrovnik furono soccorsi dall’anziano di capelli grigi, con in mano il bastone, che fu fatto scendere dai cieli per avvertire i cittadini e per difendere la Città. Grazie a questa leggenda, San Biagio divenne il patrono della città e la sua immagine iniziò a comparire su numerosi monumenti culturali, luoghi storici e nelle opere letterarie.

La festa di tutti gli abitanti

Da subito le celebrazioni in onore di San Biagio videro un grande coinvolgimento degli abitanti della città e dei suoi dintorni che si preparano in modo appassionato per questo evento speciale. Non c’era credente o cittadino che non festeggiasse questa giornata, sia per le vie del centro, sia a casa propria. Ai tempi della Repubblica di Dubrovnik fu introdotto il beneficio della sospensione della pena per i giorni di festa, in croato “Sloboština”, libertà di San Biagio, ovvero il periodo di tempo durante il quale a tutti coloro che avevano qualche pendenza con la giustizia, era concessa la libertà di venire in città, nei due giorni precedenti e due giorni successivi alla festa, senza che nessuno potesse richiamarli all’ordine. Nella giornata della festa, per anni vennero organizzati numerosi eventi tradizionali, preghiere e processioni di cui molte si sono mantenute fino ai giorni nostri, con gli usi iniziali che, nel corso degli anni, furono ampliati.

I trombunjeri di Dubrovnik

Uno degli eventi più tradizionali della Festa di San Biagio, è sicuramente la processione che vede a capo i cosiddetti trombunjeri di Dubrovnik, un antico corpo militare, armati di “trombuni”, l’arma che li caratterizza. La festa ha inizio con gli spari dai cannoni del plotone d’onore nella parte occidentale della città, dato che i trombunjeri non sparano mai all’interno delle mura. Il corpo militare tradizionale è costituito da cittadini onorari ai quali viene conferito il grande onore di essere a capo di questo evento unico. Vestiti in uniformi speciali, con i tradizionali costumi di Dubrovnik, riservano scene che fanno il giro del pianeta, entusiasmando gli antropologi di tutto il mondo.

Dopo la celebrazione della messa e della citata promozione, dalla Colonna di Orlando viene abbassata la bandiera, il gesto che segna la fine della festa. Questa manifestazione interessante segna la fine del periodo delle festività che si protrae nella città da Natale, per cui vengono anche tolte le decorazioni dalle strade. Da tradizione, gli abitanti di Dubrovnik si preparano con gioia alla festa in onore del loro santo patrono e molti hotel di Dubrovnik attendono i loro ospiti altrettanto pronti per i festeggiamenti. L’atmosfera unica e lo spirito della città fanno da invito a tutti coloro che vanno in vacanza in questo periodo dell’anno.

Prenotate gli alberghi Maistra, le ville e gli appartamenti nella Riviera di Dubrovnik e vivete da protagonisti questa storia unica, immortalate la vostra esperienza con fotografie e riprese video e soprattutto, divertitevi con il ricco programma. La visita di Dubrovnik vi lascerà una miriade di impressioni e rimarrà per sempre impressa nella vostra mente.

Gli hotel di Mlini e Srebreno per alloggiare confortevolmente

L’hotel Mlini e l’hotel Astarea sono situati nel bellissimo villaggio Mlini, nelle immediate vicinanze di Dubrovnik e offrono alloggi particolarmente confortevoli, oltre a offerte di vario genere, sia gastronomiche sia del wellness. L’hotel Sheraton Dubrovnik Riviera è un’oasi di benessere unica ed è a vostra disposizione con l’offerta di trattamenti SPA e Wellness in modo da farvi rilassare dopo la visita di Dubrovnik. In questo modo, prenotando l’alloggio nei nostri hotel sulla riviera di Dubrovnik, potrete vivere in un ambiente naturale unico da sperimentare durante tutte le stagioni dell’anno. Sia che veniate in vacanza da soli, sia con la famiglia o con amici, questi alberghi vi garantiranno tutto quello che desiderate con l’offerta giusta per ogni singolo membro.

Hotel a Ragusa

Maistra select Hotel Astarea
dubrovnik

In una location unica, nella placida baia del paese di Mlini, a soli 10 chilometri da Dubrovnik, l’hotel Astarea offre tutto il necessario per una vacanza rilassante. Tutte le camere godono della vista sul mare e sul verde mediterraneo. Due piscine all’aperto si trovano proprio accanto alla spiaggia di sabbia; la piscina interna è con acqua di mare e gli ospiti hanno a disposizione anche il centro wellness e la palestra.

Scopri di più
Maistra select Hotel Mlini
dubrovnik

L’hotel Mlini è situato a ridosso della spiaggia e della passeggiata per cui potete godere della magnifica vista sul mare in qualsiasi momento. L’hotel nel centro del paese di Mlini è un’oasi di pace e tranquillità, in una location ideale, non lontana da Dubrovnik. In spiaggia si trova anche un bistrò e il ristorante Oleander per esperienze gastronomiche accompagnate da una splendida vista sul mare e sulle isole.

Scopri di più

Offerte esclusive


Abbonati alla nostra newsletter per ricevere le nostre offerte aggiornate.